UN PORTO AFFIDABILE PER I TUOI OBIETTIVI

Mercoledì, Settembre 20, 2017

CONSULENZA DIREZIONALE

Siamo in grado di seguire l’impresa e la pubblica amministrazione in un processo di miglioramento globale, che coinvolge scelte strategiche e adozione di best practices per giungere a soluzioni ICT in grado di supportare in modo integrato il modello di business adottato.

I servizi sono molto diversificati e prevedono l’utilizzo di qualificate competenze specialistiche: studi strategici per definire il futuro posizionamento dell’Azienda, disegno e implementazione di modelli organizzativi, ottimizzazione del funzionamento dei processi aziendali orientato al monitoraggio delle performance (BPM), Business Process Reengineering, miglioramento organizzativo e procedurale (Change Management), valutazione e sviluppo delle risorse umane, modelli di Pianificazione e Controllo di gestione in logica “Balanced Scorecard” e piani formativi.

  • Studi strategici per definire il futuro posizionamento dell’Azienda;
  • Disegno e implementazione di nuovi modelli organizzativi;
  • Business Process Reengineering finalizzato implementazione del sistema informatico;
  • Assistenza per il miglioramento organizzativo e procedurale (Change Management);
  • Elaborazione di modelli di Pianificazione e Controllo di gestione;
  • Progettazione e assistenza all'implementazione di Sistemi di Reporting Direzionale in logica "Balanced Scorecard";
  • Analisi dei fabbisogni formativi e redazione del piano formativo;
PRIVACY

Ai sensi dell'art. 161 del D.Lgs. 196/03 è diventato obbligo di legge, inserire all'interno dei siti web aziendali la normativa sulla protezione del trattamento di dati personali, è una leggerezza che può costare cara al titolare del trattamento.
L’omessa o inidonea informativa, infatti, è sanzionata dall’art. 161 del Codice con una sanzione amministrativa che va da un minimo di 6.000 a un massimo di 36.000 euro.

Inoltre, va considerato che siccome attraverso il Web si “diffonde” (art. 4 D.Lgs. 196/03) tutto a tutti, omettere di dare nel proprio sito Web l’informativa ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/03 espone l’impresa titolare anche a possibili azioni di ritorsione di aziende concorrenti, che si trovano in mano un’arma per procurare facilmente un danno al concorrente, semplicemente segnalando all’autorità la sua omissione.

Scroll to Top